Tadej Pogacar parte e li lascia lì

Parte e ha subito cento metri di vantaggio, recupera in un batter d’occhio 30″ secondi al battistrada e vince con due minuti di distacco sul secondo. E’ un trionfo, quello dello sloveno, nonostante i commenti spesso fuori contesto di alcuni telecronisti al seguito del giro, che si riassume in numeri chiarissimi.

Pogacar vince il Giro d’Italia con quasi dieci minuti di distacco sul secondo, più di dieci minuti sul terzo in classifica e col primo italiano (Tiberi, quindi, a quasi tredici minuti). Al Tour sono avvisati. Pogacar, in questo momento, è fuori tiro per chiunque.

(repertorio)

 

(26 maggio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



ALTRO DA LEGGERE

Pubblicità
Pubblicità

RISULTATI SERIE A

CLASSIFICA SERIE A

# Squadra PG V P S GF GC DG Pts.
1 AC Milan 0 0 0 0 0 0 +0 0
2 Atalanta 0 0 0 0 0 0 +0 0
3 Bologna 0 0 0 0 0 0 +0 0
4 Cagliari 0 0 0 0 0 0 +0 0
5 Como 0 0 0 0 0 0 +0 0
6 Empoli 0 0 0 0 0 0 +0 0
7 Fiorentina 0 0 0 0 0 0 +0 0
8 Genoa 0 0 0 0 0 0 +0 0
9 Inter Milan 0 0 0 0 0 0 +0 0
10 Juventus 0 0 0 0 0 0 +0 0
11 Lazio 0 0 0 0 0 0 +0 0
12 Lecce 0 0 0 0 0 0 +0 0
13 Monza 0 0 0 0 0 0 +0 0
14 SSC Napoli 0 0 0 0 0 0 +0 0
15 Parma 0 0 0 0 0 0 +0 0
16 Roma 0 0 0 0 0 0 +0 0
17 Torino 0 0 0 0 0 0 +0 0
18 Udinese 0 0 0 0 0 0 +0 0
19 Venezia 0 0 0 0 0 0 +0 0
20 Verona 0 0 0 0 0 0 +0 0

ALTRI SPORT